Sulla documentazione

Foto Baleària

Sicurezza

Dispositivi di sicurezza

La sicurezza del tragitto rappresenta la priorità per il capitano e per l'equipaggio. Per questo motivo, le navi della compagnia —oltre a rispettare tutte le revisioni richieste dalla Direzione Generale della Marina Mercante e dal resto degli organismi— comprendono dispositivi di sicurezza aggiuntivi.

Nel rispetto delle norme di sicurezza internazionale, il personale di Baleària ti richiederà la documentazione di riconoscimento dell'identità al momento dell'accesso alla nave.

D'altro canto, le autorità portuali controllano l'accesso dei passeggeri e dei loro bagagli tramite scanner e portali di rilevazione dei metalli. L'esame potrà estendersi ai mezzi da imbarcare.

Zone di accesso limitato

L'applicazione delle norme di sicurezza internazionale implica l'accesso limitato a determinate zone della nave (come la stiva, alla quale possono accedere solo i conducenti dei mezzi e nella quale è proibito scattare fotografie o effettuare riprese video). 

Televisione a circuito chiuso

Tutte le navi dispongono di un sistema televisivo a circuito chiuso con registrazione di immagini che garantiscono la perfetta vigilanza della nave e dei passeggeri contro qualsiasi tipologia di atto illecito che possa avvenire a bordo. Inoltre, dalla nave, è possibile contattare in qualsiasi momento il personale di terra della compagnia e le autorità competenti in materia di tutela per garantire la sicurezza del viaggio.

Ambiente senza fumo

Secondo la legge statale sul tabacco, è vietato fumare a bordo delle navi. Non è altresì consentito fumare nelle unità di terra della compagnia. 

Ponti

Nei traghetti fast, trattandosi di imbarcazioni ad alta velocità, non è possibile accedere al ponte durante il tragitto (ma è possibile accedervi quando la nave è ancorata al porto oppure quando naviga a velocità ridotta durante le manovre di partenza ed entrata nel porto). A bordo del resto delle navi, è possibile attraversare il ponte senza problemi durante il tragitto.

 

Oggetti di accesso a bordo proibito o controllato

Oggetti di accesso a bordo proibito o controllato

>> Oggetti di accesso proibito
Gli oggetti di accesso proibito alla zona riservata alle persone possono essere trasportati all'interno dei mezzi come bagagli quando è disponibile tale opzione, tranne se tali oggetti rappresentano un'infrazione penale o amministrativa che obblighi l'intervento e la messa a disposizione delle Autorità competenti.

  • Armi proibite secondo il vigente Regolamento delle Armi (comprese le armi bianche).
  • Armi da fuoco e munizioni delle quali non se ne dichiara il lecito possesso.
  • Esplosivi di qualsiasi tipo, prodotti pirotecnici e detonatori elettrici o pirotecnici.
  • Liquidi infiammabili di uso combustibile.
  • Altri oggetti o prodotti di possesso illecito, futile o ingiustificato la cui mera presenza nella zona riservata alle persone mette a rischio l'integrità fisica delle persone.
  • Bevande alcoliche. Qualora un passeggero introduca a bordo bevande alcoliche, queste ultime saranno sequestrate fino all'arrivo al porto di destino.

>> Oggetti di accesso controllato
Gli oggetti di accesso controllato saranno consegnati all'Ufficiale di Tutela della Nave per custodirli in un luogo adatto della nave e saranno riconsegnati al rispettivo proprietario al termine della traversata, tranne se il proprietario viaggia con mezzo e quindi è tenuto a lasciarli al suo interno.
Armi da fuoco in lecito possesso secondo quanto disposto dal vigente Regolamento

 

  • Armi bianche a uso ornamentale, di dimensioni o di caratteristiche vietate secondo quanto disposto dal vigente Regolamento delle Armi.
  • Difese e armi da fuoco particolari possedute da membri delle Forze Armate e vigilanti di sicurezza in spostamenti privati o senza necessità.
  • Munizioni che costituiscono dotazione di armi da fuoco indossate e di lecito possesso.
  • Liquidi infiammabili o corrosivi a uso professionale.
  • Armi da fuoco simulate.
  • Coltelli, asce e oggetti taglienti o pungenti a uso professionale.
  • Archi, frecce e molle a uso sportivo.
  • Altri oggetti o prodotti il cui possesso è giustificato per necessità professionale e la cui presenza nella zona riservata alle persone mette a rischio l'integrità fisica delle persone.

 

>> Eccezioni
I seguenti oggetti non saranno sottoposti a divieto o controllo di accesso alla zona riservata alle persone: Arme regolamentate e particolari da fuoco tenute da membri delle Forze di Sicurezza dello Stato in qualsiasi tipo di spostamento o quelle tenute da membri delle Forze Armate, vigilanti di sicurezza e scorte di sicurezza privata in servizio.